Scanner: i problemi più comuni nella scelta del modello da acquistare, come superarli

Scansionare documenti cartacei e foto o altri tipi di immagini, come diapositive e negativi, è una pratica ormai entrata di fatto e di diritto nelle abitudini quotidiane di chi lavora, ma anche di chi si diletta con l’informatica e vuole avvalersi degli strumenti offerti dalla tecnologia. Ma nel momento in cui ci si vuole avventurare nell’acquisto di un nuovo scanner non sempre la via maestra del mercato di riferimento è delle più praticabili, ostruita com’è da un bombardamento di offerte che offusca la lucidità nella scelta. Quand’è che l’acquisto di uno scanner può creare problemi o criticità? Quando non si hanno le giuste competenze per analizzare e valutare nella corretta prospettiva il prodotto che si ha davanti e ci si perde nei meandri di specifiche più o meno ‘aliene’ come i Dpi della risoluzione, i Tiff dei formati di salvataggio o gli A3 o A4 delle pagine.

D’altronde, chi si avvicina a questi apparecchi, in teoria una minima infarinatura dovrebbe pur averla, ma non è per niente scontato, quindi sempre meglio partire dall’abc della materia, per il cui apprendimento vi consigliamo di consultare la guida completa alla conoscenza del mondo degli scanner, sia amatoriali che professionistici, che è disponibile su questo portale web di settore, dove trovate anche le migliori offerte presenti sul mercato. Fra queste, si fanno notare gli scanner Fujitsu, fra i modelli più avanguardistici, che piacciono molto stando ai commenti a cinque stelle postati sul web dai clienti soddisfatti. Pur essendo evoluti sul piano tecnologico e ‘farciti’ di un bel pacchetto di funzionalità accessorie, questi scanner sono facili da usare, tanto che anche un neofita può usarli senza incontrare particolari difficoltà.

Nel novero degli scanner più validi entrano che i Canon, fra i più gettonati per la rapidità di scansione e il buon livello di risoluzione del file digitale, una volta radiografato da Canon è pronto per qualsiasi prova di stampa. Grazie alle dimensioni ridotte e alla compattezza della struttura, gli scanner Canon sono perfetti sia per l’ufficio che per la casa, facendosi apprezzare per la velocità dei tempi di scannerizzazione. Immediata anche la configurazione della porta Usb per connessioni con la rete wi-fi e il collegamento con il pc.